Google+

domenica 28 dicembre 2014

L’Erboristica: sapone vegetale all’olio di Argan

Ci stiamo avviando velocemente verso la fine dell’anno e direi che un buon modo per concludere questo 2014 è parlare di sapone. Un classico del blog, sì! E vi dirò di più, oggi si parla di un gran bel pezzo di sapone, roba da annali! C’è un nuovo saponcino nella lista delle mia saponette del cuore, sappiatelo! Oggi parliamo di lui: il sapone vegetale all’olio di Argan de L’erboristica!

“Sapone all’olio di Argan” vi ricorda niente? Sì, l’ho preso proprio per vedere com’era confrontato al mio grande amore, l’omonimo sapone deI Provenzali! (e non è l’unico!) Quel sapone mi piace perché è formulato bene o perché l’olio in sé va d’accordo con la mia pelle? Ho pensato che potesse essere interessante fare qualche prova dato che avevo pure bisogno di rimpinguare le mie scorte saponifere. Una delle mie scelte è ricaduta su di lui, tral’altro L’Erboristica è una marca della quale mi fido abbastanza ed avevo grandi aspettative. Quasi tutte soddisfatte devo dire!

È veramente molto simile alla versione de I Provenzali! Non è altrettanto morbido, idratante e durevole, ma ci manca veramente poco! Lascia la pelle morbida, la idrata benino, ma in inverno non abbastanza da poter dimenticarsi della crema, diciamo che in un mese e mezzo di utilizzo ho avuto bisogno almeno di un paio di applicazioni. Sgrassa sempre bene la pelle e rilascia una lievissima schiumetta inodore. In una cosa è migliore rispetto al mio sopracitato amore: la durevolezza della saponetta! Quella de I Provenzali ha una durata mostruosa, terminarla è un’impresa ma alle lunghe si secca ed infine si riduce in scaglie. Ne uso sempre metà alla volta ma fa un po’ la stessa fine. Con questa non succede! L’ho usata tutta in una volta (pesa 125 g), la durata è inferiore, come ho detto più in alto l’ho sfruttata per più di un mese e mezzo, ma si è seccata solo alla fine, mi è rimasta solo una sottile piastrellino di un paio di cm. Direi proprio che è più resistente ai lavaggi!

L’inci è piuttosto buono, quello di un semplice sapone in fondo. Ho pure provato a confrontarlo con quello de I Provenzali e anche da quello si evince che sì, sono proprio diversi!

Insomma, vi consiglio proprio questo sapone, non è al livello del mio preferito ma ci va sicuramente molto vicino. Provatelo, se vi è piaciuto quello amerete sicuramente anche lui!

E voi conoscevate già questo sapone? Come vi sembra?

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.