Google+

giovedì 31 luglio 2014

Kiko swatch take-away: pearly Kiss Balm

Questa mattina, in vista della scadenza del volantino siamo andati a fare la spesa. Io, i miei e sorella 2. Arriviamo in cassa, carichiamo tutto e solitamente mentre padre imbusta tutto acchiappo sorella 2 e andiamo a farci un giro alla Kiko, perché altrimenti lei mette le mani ovunque. L’abbiamo fatto anche questa mattina, speravo io di trovare la collezione nuova! Ma nada! Invece ho trovato degli altri prodottini appena usciti di cui avevo rimosso l’esordio. E se l’avevo rimosso c’era un buon motivo! Oggi vi mostro gli swatch dei nuovi Pearly Kiss Balm di Kiko.

Appena letto l’annuncio l’ho pensato. Ma perché fare un prodotto labbra perlato? A parte il fatto che è un finish che non amo, visto così è un discorso mio soggettivo. Però oggettivamente nel mercato si vedono pochi prodotti del genere ed in questi casi due sono le cose: o lanci il prodotto, fai un successo stratosferico e ti copiano tutti, oppure lanci il prodotto e tutti te lo schifano. Ma dimmi tu, quando molti prediligono il rossetto opaco, che vantaggi pensi di trarre lanciando un prodotto perlato? Credo che questa linea sia veramente fuori dal tempo.

In foto vedete gli swatch e capite da voi che non è che i colori sono questo gran spettacolo! Il 103 ed il 106 (spero di aver assegnato i numeri correttamente!) sono bellini, ma gli altri non sono decisamente niente di che. L’effetto perlato che vanta questa linea è accompagnato da dei glitter un po’ grossolani che in foto non si notano. E la cosa peggiore è che questi glitter tendono ad unirsi in gruppetti. Non oso immaginare sulle labbra!

Io vi sto facendo una solfa incredibile, ma in realtà potevo riassumervi tutto usando le parole di mia sorella (che nel frattempo faceva gli occhioni agli ombretti per capelli). Mentre li provavo li ha guardati con aria delusa dicendomi “ma non scrivono niente!”. Sono proprio scialbi! Su sorella 2 ho anche fatto la prova olfattiva. Le ho messo la mano sotto il naso al grido di “senti che profumati!”. La risposta è stata una faccia schifata ed un’occhiata alla “ma sei scema?!?”. E ha ragione pure qui, sono tutte profumazioni dolcissime ed artificialissime!

Quella di oggi è stata una rapida occhiata, ma devo dire che è stata più che sufficiente per permettermi di farmici un’idea! Anche mia sorella di sette anni ci è riuscita! No, questi prodotti non mi sono proprio piaciuti, anche perché vista la presenza di quelli inseriti la scorsa estate mi sembrano “un di più”. Potrebbero cercare di essere più originali.


E voi avete visto questi prodotti? Come vi sono sembrati?

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.