Google+

sabato 17 maggio 2014

I Provenzali: sapone extra dolce all’uva e mora

Inizia un po’ a bruciarmi questa cosa perché quando ho comprato i saponi della linea frutta de I Provenzali mi aspettavo grandi cose, saponi morbidi, profumati, delicati sulla pelle. In realtà, di 6 prodotti proposti ne ho provati 4 e solo uno ha soddisfatto le mie aspettative (quello alla mela), gli altri, compreso quello di cui parliamo oggi, mi hanno creato qualche problema. Mi dispiace, mi ispiravano così tanto! Oggi parliamo del sapone extra dolce all’uva e mora de I Provenzali.
Come per la variante all’arancia, non mi piace la profumazione. Troppo chimica, si sente proprio che lo è! Speravo che si sentisse di più la mora, invece si sente solo l’uva. Non mi piace proprio, sulla saponetta persiste ma fortunatamente sulla pelle no, addosso lascia solo un vago profumino dolce che dura qualche ora.

È molto durevole e praticamente non fa schiuma. Per lavare lava bene, sgrassa la pelle e forse anche un po’ troppo. La primavera per me e per la mia pellaccia è un periodo delicato perché tende a seccarsi più facilmente del normale. Normalmente io sono come highlander, potrei lavarmi anche col detersivo per i piatti secondo me. Da quando uso questo sapone ho quasi costantemente la pelle almeno un po’ secca, non in modo drammatico, non l’ho mai sentita tirare, ma è comunque un po’ fastidioso.

Come al solito vi lascio l’inci, molto simile agli altri. Continuo a domandarmi come mai quello alla mela sortisca effetti così diversi!
Insomma, è un prodotto che non mi è piaciuto e che mi ha creato qualche piccolo problema. Non vorrei mai che sortisse effetti peggiori su pelli più delicate della mia! Se cercate qualcosa di veramente buono continuo a consigliarvi il sapone all’Argan e l’extra dolce alla mela dello stesso marchio!


E voi avete provato questa linea? Cosa ne pensate?

4 commenti:

  1. Ho provato la linea di saponette neutre sempre dei Provenzali ed ammetto di essermi trovata meglio.
    Ho provato quella all'olio di mandorle profumata ai fiori di loto e, sinceramente, non mi ha mai dato problemi di secchezza (se non in pieno inverno e con condizioni atmosferiche un po' restie).
    La profumazione è delicata e piacevole, la schiuma è leggera e -come pro- non brucia gli occhi , neanche se sensibili.
    Ti consiglio di provarle :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le saponette più piccole intendi? Avevo proprio intenzione di provarle una volta terminata la scorta! :)

      Elimina
  2. io sniffo tantissime saponette quando vado al supermercato ma alla fine non ne prendo nessuna!!! XD comunque mi sa che la prossima volta quella alla mela cardà casualmente nel carrello!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella alla mela è un amore! <3

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.