Google+

venerdì 4 aprile 2014

Swatch take-away: Kiko life in Rio Limited Edition

Eccoci qui, è aprile e Kiko ci presenta l’edizione limitata estiva. Nei negozi iniziamo a trovarla in questi giorni, ma online è già disponibile da sabato se non sbaglio. Cosa si pensa di lei per ora: la noia! Ed effettivamente sì, è un po’ monotona. Fondotinta in crema, in polvere, bbcream e illuminante con filtro solare, terra, blush, pennello, ombretti, eyeliner, rossetti e smalti. È la classica collezione estiva. Prodotti e colorazioni simili a quelle degli anni passati. Secondo me non è poi un grosso problema, trovo brutto chiedere in ogni collezione uscita una novità rivoluzionaria. Sono una che preferisce poche novità ma buone (e possibilmente in linea permanente, sono una pigrona). Forse si potevano impegnare di più dal punto di vista cromatico, ma di questo parliamo prodotto per prodotto! Partiamo! Anzi, mi scuso per le foto non sempre eccelse, i colori sono fedeli e di questo alla fine sono contenta, ma se avessi potuto farle a favor di sole sarei stata più soddisfatta. Ho dovuto accontentarmi di una luce bianca.

Partiamo dai Creamy Touch Eyeshadow Duo! Dei matitoni ombretto doppi. Sono veramente cremosissimi! Mentre li provavo continuavo a pensare “ma come faranno a tenere sulla palpebra (termini specifici) se sono così morbidi? Col caldo poi! Nelle pieghette in tre minuti!”. Inizialmente non gli ho proprio dato due lire. In realtà questa sera mi sono portata gli swatch in doccia (loro e gli eyeliner) e ho fatto veramente fatica a togliermeli dalla mano! Ci ho fatto passare sopra tanta acqua e li ho strofinati un bel po’ col gel struccante di Bottega Verde. Alla fine li ho levati, ma avevo la pelle arrossata dallo sfregamento. Sono veramente resistenti una volta fissati, non me lo aspettavo! I colori, bah! Carino l’abbinamento 101, molto basic, può tornare utile come matita da borsetta per ogni evenienza. Terribile il 102: non mi piacciono i due colori insieme e la scrivenza è nettamente inferiore rispetto alle altre. Particolare la 104, inizialmente l’ho schifata per la scrivenza del colore sopra, lascia solo brillantini praticamente, e la tonalità di quella sotto. Riguardandola però credo che si possa ottenere un bell’effetto sovrapponendole. Da provare, amo l’abbinamento oro-rosa!

I Tropical Waterproof Eyeliner non li comprerei nemmeno sotto tortura! Ho penato per levarmeli dalla mano, soprattutto il blu, il verde ed il marrone! Gli ho fatto la doccia e li ho sfregati fortissimo sempre col sopracitato gel. Niente, continuando a sfregare se ne sono andati solo l’oro, il rosa e l’azzurro. Ho provato a struccarli con l’acqua micellare di Sephora ma non gli ha fatto neanche fresco. Alla fine mi sono messa a grattare col bifasico di Nivea e ho vinto la guerra. Non avrei il coraggio di mettermi negli occhi qualcosa di così resistente, poi mi scortico per struccarmi! Avventure a parte, la consistenza non mi è sembrata il massimo, era molto collosa e difficile da gestire! I colori sono tutti molto belli, a parte quel rosa che secondo me farebbe sembrare malato un po’ chiunque. Se cercate qualcosa di particolarmente resistente dategli un’occhiata!

Passiamo ai rossetti, cremosi ma non troppo, mi hanno dato l’idea di un prodotto confortevole e una volta fissati sembrano opacizzarsi leggermente (lo 01 soprattutto). I colori non sono niente di particolare, ma trovo che siano tutti apprezzabili. Lode e gloria, non c’è un nude color morto! Il più nude è lo 01, un rosa  che mi ricorda la matita Amore di Neve. Lo 02 e lo 03 sono tendenzialmente aranciati, quindi in linea con la stagione. Lo 06 e lo 04 sono quelli che mi piacciono meno, un rosa ed un rosso che non mi dicono niente. Sembra invece molto bello lo 05, un fuxia scuro, sono proprio curiosa di vederlo su labbra. Questi mi hanno fatto proprio una bella impressione!

Il meglio alla fine! Trovo che gli smalti siano i veri pezzi forti della collezione! Da una parte li vorrei snobbare perché non sembrano molto coprenti ed uniformi, ma quei glitterini e quei riflessi! La foto non mostra la loro vera luminosità: andate in negozio e provateli! Hanno in qualche modo la lucentezza degli olografici, sono veramente costruiti bene secondo me, soprattutto quelli con i glitterini in contrasto con la base. Certo, quegli azzurri così simili… Io ve lo dico, sono totalmente e perdutamente innamorata del 468. È bruttino e splendido allo stesso tempo, non avevo mai visto una tonalità simile (no la foto non rende assolutamente!). Appena becco una promozione lui è mio! Ma preferenze a parte, sono tutti molto belli, in spiaggia vi serviranno gli occhiali da sole per guardarvi le mani!

Insomma, questa non mi è sembrata una collezione eccelsa, fa belle proposte ma niente di irrinunciabile o di effettivamente introvabile al di fuori. Smalti a parte, quelli sono una chicca! Speriamo che Kiko si rifaccia in autunno!


E voi cosa ne pensate di queste LE? Ci avete visto qualcosa di interessante?

6 commenti:

  1. Gli eyeliner erano interessanti, ma se sono così difficili da struccare non ci penso proprio a prenderli :-/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se proprio ti piacciono io in te li proverei sulla mano e poi cercherei uno struccante che riesca a toglierli, ma la vedo dura sinceramente :/

      Elimina
  2. anch'io sono innamorata del 468!!!! *.* sarà mio!!! ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.