Google+

martedì 21 gennaio 2014

China Glaze n°717: grape juice

Spesso, vista la varietà di smalti che vediamo in giro, scegliamo solo in base al nostro gusto personale. Ci piace il colore? Ci piace il finish? (Non è che è uguale ad uno che già ho?) Non sono come gli ombretti o i rossetti, per quelli sappiamo cosa evitare e cosa no. Sulle mani pensiamo che un colore valga l’altro, che ci stia bene tutto. Sbagliato! Certo, è complicato trovare uno smalto che ci stia male, ed anche se lo troviamo, non è la fine del mondo, alla fine forse lo noteremo solo noi. Però, se siete come me vi darà non poco fastidio! Oggi vi parlo dello smalto Chine Glaze n°717, grape fruit, e vi spiego perché mi sta da cani!

Il prodotto in se è abbastanza liquido (ma non come il Deviantly Daring!) e sebbene il pennellino sia sottilissimo si stende bene e facilmente. Un appunto sul tappo della boccetta: è comodissimo! È grande ed offre un’impugnatura bella salda, magari tutti fossero così! Purtroppo è poco coprente, il colore dello swatch è frutto di due passate, ma avrei dovuto farne una terza (se ne avessi avuto voglia!). I tempi di asciugatura sono così così: non ci mette molto, nel giro di un paio di minuti è a posto, ma ho visto di meglio.

Il colore è proprio bello, è un viola medio pieno di microglitternini argentati. Ecco, loro sono il problema! A me l’argento sta male, non so neanch’io dirvi il perché, ma fa proprio a pugni con la carnagione delle mie mani. È come se fosse spento ed il viola non aiuta a migliorare la situazione. Ho tantissimi smalti viola qui a casa, ma questo è l’unico che mi fa l’effetto cadavere. Su madre che ha la pelle più bianca sta decisamente meglio!

Questo smalto non mi è piaciuto proprio, e poverino, non è nemmeno colpa sua! Sinceramente non mi ero mai accorta che l’argento mi donasse così poco (intendo quello in piccole dosi, del “full argento” già i sapeva!) e credo proprio che d’ora in poi starò più attenta quando farò acquisti. È inutile comprare smalti con i quali poi magari mi sento a disagio!


E voi avete mai provato uno smalto che vi stava malissimo? Quale?

11 commenti:

  1. E' proprio un bel colore *_*
    Sulle mie mani non riesco a vedere bene gli asmalti troppo arancioni invece :-/

    RispondiElimina
  2. @Foffy: oddio a chi lo dici!! Su di me gli arancioni stanno da brivido! XP

    RispondiElimina
  3. Io sto da cani con i verdi, specie il verde erba (non vale per l'acido e il menta/pastello, né acqua, grigio-verdi e simili). Ne ho giusto regalato uno di Kiko a un'amica, credo uno sugar mat se non ricordo male... Mi stava da SCHIFO. E se sono metallizzati peggio, da tagliarsi le dita.
    Molto meglio con il verde scuro.

    RispondiElimina
  4. Noo che dramma! Io casco bene perchè gli smalti che non metto io vengono sfruttati da madre o dalle due scimmie, ma se non fosse così sarebbe proprio un bel problema pensare a chi sbolognare i mostri! O.O

    RispondiElimina
  5. invece io adoro tutti i colori!!!! ^.^ e se mi piacciono mi ci vedo bene, solitamente è così!! :)

    RispondiElimina
  6. Anche a me piacciono tutti, ma alcuni su di me non si possono proprio vedere! DX

    RispondiElimina
  7. Io non mi vedo molto bene con gli arancioni! Comunque visto così non ti sta male! :)

    RispondiElimina
  8. Idem per gli arancioni :) Grazie (<3), dal vivo sembrava che mi fossi martellata le dita XD

    RispondiElimina
  9. a giudicare dalla foto invece a me non sembra ti stia male!! è molto carino come colore comunque *_*

    RispondiElimina
  10. Hai ragione, visto così non si nota, ma a mano intera fa un bel po' di contrasto... Il colore è tanto carino, è così luminoso!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.