Google+

lunedì 4 novembre 2013

Out of Mind #6, Ottobre 2013

Eccoci con la rubrica mensile con i prodotti ed i libri terminati. Sì, questo mese vi parlo anche di un libro. Partiamo subito ai cestinati!
 Definire questi prodotti come terminati da me è un po’ un eufemismo, ma suvvia non siamo pignoli! Andiamo con ordine: shampoo Garnier Fructis per capelli colorati riciclato come sapone per le mani. Questa cosa ormai succede da un sacco: qualsiasi prodotto lavante con inci pessimo viene versato nella bottiglia del sapone messa vicino al lavandino del bagno. Almeno utilizziamo le cose, buttarle a prescindere è veramente uno spreco! 

Shampoo alla camomilla della Shultz! È praticamente lo shampoo di famiglia: lo usa padre, lo usa sorella 2, forse lo usa anche madre ma non ne sono certa e spesso e volentieri lo scrocco anch’io! Ogni volta che lo uso resto affascinata dalla sua delicatezza, è meraviglioso e non smetterò mai di inculcarvelo! :)

Acquamarina di Lush in realtà non so bene quando sia terminato, so solo che era in doccia da questa primavera tipo e negli ultimi tempi dev’essere anche scaduto! Non vi dico come puzzava l’interno della scatolina, un incrocio tra fango, alghe e ferro (merito dell’acqua di casa mia). Saranno 3 settimane che cerco di farlo venire ben pulito! E già che vi sto parlando di Lush vi racconto la storia di Karma spumante. Tra l’altro questo è il campioncino fantasma di cui vi ho accennato nell’haul dell’altro giorno. A casa mia solo sorella 2 fa il bagno, anche madre aveva quest’abitudine quando ero piccola ma circa con l’arrivo dei due mostri si è dispersa. Per me fare il bagno è assolutamente e completamente fuori discussione. Quindi quando ci regalano ballistiche o simili le facciamo sfruttare a sorella 2. La sera del primo utilizzo sono andata a controllare come procedeva la situazione con la micina in braccio (qua potrei esplodere in mille mila appellativi pucciosi, ma meglio evitare) e questa appena entrata in bagno ha storto il nasino e ha conficcato il musetto tra i miei capelli. Cara la mia scoiattolina, ha ragione: karma puzza! È veramente insopportabile! Trovo che sia tra le cose più puzzolenti di Lush!

Cestino il mascara multi action di essence! Non lo sopporto proprio più! Non è proprio secco secchissimo, e volendo c’è ancora un po’ di prodotto all’interno, ma si applica veramente male ultimamente! Non c’è una volta che mi venga un occhio uguale all’altro, e capisco se mi succede con la matita, ma col mascara è veramente inconcepibile! Il mio I <3 extreme, sempre di essence, è aperto da più di un anno, tutt’ora lo uso come mascara da borsa per le emergenze e fa un effetto migliore di questo. Adieu!

Butto anche la jar in plastica di Neve Cosmetics. Io come “fondotinta” uso il pigmento di Lush mischiato ad una crema e questo è il contenitore che ho usato fino ad adesso, ma è veramente pessimo! Tutta la zona dove si va ad incastrare il tappo a vite (sarà chiara questa spiegazione?) si è rotta in pezzi più o meno grandi, e non capisco veramente come sia successo: non mi risulta di aver mai forzato il tappo! Oltre ai pezzi di plastica grossa c’erano anche delle “bricioline” che essendo minuscole non riesco a notare e togliere quindi finisco con lo spalmarmele in faccia e la sensazione è veramente spiacevole. Pessima!

Passiamo ai campioncini! Ne ho sfruttato uno di Bottega Verde, quello del latte corpo al The Verde. Avrò almeno 10 campioncini di questo prodotto, l’inci non è buonissimo e neanche la crema di per se mi è sembrata chissà che cosa. Vedremo! Madre ha iniziato ed io ho terminato il campioncino del gel doccia fleur d’orange de Le Petit Marseillais. Anche questo “bah”: non ho un gran rapporto con i gel doccia e trovo che abbia un profumo veramente troppo forte! Ho dato fondo al campioncino dello shampoo Cedro e Finocchio di Alkemilla, ma ve ne ho già parlato, ad anche alla crema corpo Ipnosi sempre di Alkemilla, ma di lei vi parlerò più avanti!

E questo è quanto! Consigli? Commenti? Ditemi!

2 commenti:

  1. Utilizzare lo shampoo che non piace come sapone mani è geniale, lo farò anche io!

    RispondiElimina
  2. alcuni lo diluiscono con acqua e zucchero, ma sinceramente così viene fuori un pasticcio... io aggiungo acqua solo se il prodotto è tanto denso e l'erogatore fatica a tirarlo su... effettivamente non capisco proprio il motivo d'essere dello zucchero! o.O

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.