Google+

venerdì 4 ottobre 2013

Haul settembre 2013

Oggi post riassuntivo di tutti gli acquisti dell’ultimo mese! Sì perché nell’ultimo mese ci sono state tante offertine interessanti ed io sono una che rimanda gli acquisti finchè non trova un’offerta buona o finchè non ha altre scelte. In tal proposito stavo pensando che invece di haul casuali come ho fatto fino ad adesso potevo rendere periodica la cosa, un po’ come gli out of mind. Magari mensile e con acquisti di ogni genere o campioncini che ricevo. E mi sa che “mensile” è un parolone, forse sarà una cosa un po’ a singhiozzo. Datemi un’opinione!

Partiamo subito dall’abbigliamento. Già ve l’ho detto, io d’inverno non mi so vestire. O meglio, non riesco a trovare un equilibrio tra il carino ed il caldo. Io soffro il freddo da morire e finisco sempre sotto strati di licra e lana. Devo trovare una soluzione alla cosa, anche perché io la prossima settimana faccio il cambio dell’armadio, ma di fatto di invernale ho 4 cose in croce. Devo impegnarmi e ho bisogno di consigli. Sapevatelo! Perché sono partita con questo discorso? Non lo so! Anche perché i primi acquisti sono quasi estivi! Dai partiamo in ordine.

Vi avevo detto che avevo una cerimonia alla quale non sapevo come presentarmi. Fortunatamente il problema si è risolto in fretta! Mi mettono sempre ansia queste situazioni. Avevo uno sconto da 7,50 euro (su un minimo di 25) da Camaieu, ed in quel negozio a me piace sempre tanta roba. È carino, è colorato, è un peccato che ai saldi abbia così poco! In ogni caso ne ho approfittato ed ho comperato questa gonnellina blu carinissima! È bella perché ha una forma definita, non è una di quelle gonne che non vanno da nessuna parte (è un concetto piuttosto astruso), ed inoltre indossata a vita alta si accompagna bene sul dietro (modo fine per dire che mi fa un bel culo). Il tessuto superiore è bello leggero ed ha una fascia in pizzo (?).Il colore forse è un poco particolare, è un blu spento e devo ancora studiare bene i possibili abbinamenti. Costava, se non sbaglio, 35 euro e qualcosa. Spero proprio di ribeccare quell’offerta! 

E la gonna con cosa l’abbino? Con qualcosa di beige! Blu e beige stanno sempre bene (vero??). Ma cosa? Una settimana di panico, finchè un triste sabato pomeriggio sono approdata in un negozio dei cinesi vicino a casa mia. Lì ho visto un fiocco beige sulla schiena di una maglietta ed è stato amore a prima vista! Ha tipo le maniche a farfalla (sì, le mie descrizioni fanno schifo!) è bella morbida e si abbina perfettamente con la gonna qui sopra. E poi ha un fiocco, cosa posso volere di più?!? Questa l’ho pagata decisamente poco, sugli 8 euro. 
 

Questo mese c’era pure lo sconto H&M! Il giro era d’obbligo, anche perché io ho bisognissimo di jeans. Negli ultimi 2 anni, causa stress e diuretici, ho perso qualche kg, intorno ai 6 ma continuo a fare la fisarmonica grazie al ciclo. Sono più magra rispetto il solito, me ne rendo conto, me lo dicono gli altri, ma non mi era mai venuto in mente che forse i vestiti che ho mi stanno larghi. E parlo soprattutto di pantaloni! Quest’estate ai saldi ho preso un paio di shorts e mi sono accorta che potevo azzardare una M invece che la solita L e che non mi serviva la cintura! E lì ho iniziato a farmi qualche conto. Quindi ora ho deciso di sostituire tutti i jeans! E cercare jeans all’H&M è un’esperienza traumatica! Per dio, come funzionano le taglie?? Per farmi un’idea all’inizio ho spiegato capi a caso e le misure andavano dal “mangio solo a Natale e Pasqua” al “se non trovi la commessa è perché me la sono mangiata” (battuta cattiva scusate, sindrome premestruale). Poi, leggendo in giro, ho visto che c’è un metodo per orientarsi, ma non l’ho capito e neanche mi sarebbe stato utile visto che non so bene che taglia ho adesso! Comunque, dopo mezz’ora di nervosone ho scovato i jeans che vedete malamente fotografati qui a lato. Sono blu, taglia 28/32, la vita secondo H&M è bassa, ma secondo me non è così.  È una perfetta via di mezzo, abbastanza alta da nascondere le varie maniglie dell’amore. Sono skinny, belli stretti e super elasticizzati! Sono così comodi che ci si potrebbe far ginnastica. Non mi entusiasmano gli strappi o il sottotono giallognolo che hanno, ma la comodità è immensa! Costano 39,95 euro, ma con lo sconto non so a quanto sono arrivata sinceramente.

Giusto perché ho bisogno di qualcosa di invernale, sempre da H&M ho preso una magliettina a maniche corte. La adocchiavo da un po’ ed ho fatto proprio bene ad aspettare. È grigio scuro, piuttosto semplice e morbida e scollatura e maniche sono trasparenti con un bel decoro. Veramente, ma veramente carina. Questa costava 14,95 euro e mi sembra di averla vista anche in altri colori.

 

Ultime tre cose da H&M! Ho preso un paio di calze nere super coprenti e super calde. Sono a righe verticali (coste?) e sembrano quasi delle calze di lana. Di loro non vi so dire nient’altro a parte il prezzo, 12,95 euro, neanche il tessuto perché ho buttato il cartoncino, ma sono veramente caldissime! Poi, per il terzo anno di fila, mi sono presa i calzettoni di spugna (9,95 euro). Adoro questi calzettoni, sono così soffici che sembra di camminare su una nuvola e tengono i miei piedoni abbastanza al caldo d’inverno. Peccato che ci siano solo con Hello Kitty: a sorella 2 piacciono molto, troppo! Infine, a 2,95 euro, ho trovato l’imbottitura per fare l’effetto capelli cotonati. Cioè, per le acconciature. Si applica sotto un ciuffo per creare l’effetto bombato. Mi sono sempre piaciute queste acconciature, ma rabbrividivo all’idea di torturare i miei capelli in quel modo! Questo è un ottimo compromesso!

Abbigliamento finito. Passiamo alla parte più cosmetica! 

L’immagine parla da sé! La scatola dei fazzoletti l’ho messa solo per vantarmi di quanto è bellina! È la prima volta che ne prendo una sinceramente, mi sembra più comodo tenere sulla scrivania una scatola di fazzolettini che magari mi dura tutto l’inverno, invece di spargere millemila pacchettini in giro. Credo. Per lo meno eviterò di riempirmi di plastichine blu! Ho trovato lo shampoo ed il balsamo alla lavanda della linea Ultra Dolce. Li ho presi principalmente perché mi ispiravano ed avevo paura di non trovarli più. Devo smetterla di accumulare… L’altro giorno al Carrefour ho trovato anche la cera orientale della Nectar of Nature a 6,90 euro se non sbaglio. Al momento sto usando un’altra cera dello stesso tipo (della Veet) e sinceramente non mi ci sto trovando bene, ma questa costa poco e c’è tanto prodotto, 250 g, mi sembrava che valesse la pena almeno provarla. Magari alla fine mi ci trovo pure bene. Sempre lo stesso giorno ho preso l’olio secco vegetale alla pesca de I Provenzali. Se magari lo fotografavo con la scatola capivate pure meglio. E questo mi serviva. L’altro giorno vi ho detto che nonostante l’hennè i miei capelli erano ancora un po’ secchi. Ho provato con l’olio di Argan, ma non ha sortito gli effetti che speravo, e come è ovvio, unge un sacco! Avevo sentito parlare bene di questi olii (ci sono 4 profumazioni) ed anche se sono indicati per il corpo, le varie ragazze lo consigliavano anche per viso e capelli. L’ho già provato qualche ora fa, e per ora mi piace un sacco, ha un profumo buonissimo e noto un netto miglioramento nei capelli. Ora bisogna solo vedere se la cosa dura. Infine ho acquistato due detergenti viso da Bottega Verde, quello alla rosa mosqueta per madre (che ovviamente scroccherò) ed il detergente in mousse all’aloe. Di quest’ultimo ho sentito parlare proprio bene, ed ho dovuto aspettare un bel po’ per trovare un coupon per lui!

Sempre da Bottega Verde, ma questa volta in omaggio, un ombretto eyeliner color verde intenso. Praticamente è uno di quegli ombretti con il prodotto nel tappo. Mi piace il colore, penso che lo proverò molto presto! Inoltre ho ricevuto i campioncini del trattamento DreamTone di Lancome. Ditemi cosa volete sapere di loro e cercherò di dirvelo, ovviamente non c’è abbastanza prodotto per testarne l’efficacia, ma almeno uno straccio di swatch penso di tirarvelo fuori. La promozione Tutte Pazze per Pupa! Sono riuscita a scaricare entrambi i coupon anche per madre, io ho preso lo smalto n°010 (quello rosa) e l’ombretto in crema n°501, Burgundy. In realtà avevo puntato lo smalto n°055, ma nel negozio dove l’ho preso io non c’era. In compenso l’ha trovato madre e l’ha preso col suo coupon. Ed a proposito, distruggendo ogni previsione, madre ha resistito ai vari ombretti viola, e si è presa il mascara Vamp! marrone!

Questo mese c’è pure stato il Cialda party di Neve Cosmetic! Sì, settembre è stato un mese per spendaccioni! Erano in promozione tutte le cialde, la palette personalizzabile e le spese di spedizione, quindi come al solito ho chiamato a raccolta gente e ho fatto un ordine cumulativo. Noi abbiamo preso solo due cose: l’ombretto in cialda Fiori d’Ombra, che madre puntava da tempo, e la palette personalizzabile, che io puntavo da una vita! Anche se ho solo 4 ombretti in refill credo che sia fondamentale la palette, perché lì sono al sicuro e non sento il bisogno di nasconderli in cassetti remoti per proteggerli da eventuali urti.

Poteva mancare un assente nelle foto? Ma certo che sì! Mi sono presa un paio di guanti bianchi in cotone da indossare quando metto olii o creme sulle mani. Il miglior acquisto di sempre, li ho pagati meno di un euro e senza di loro avrei ancora la pelle delle mani distrutta. Applico tranquillamente quello che voglio su tutte mani o anche solo sulle zone problematiche e poi, per evitare di ungere tutto quello che tocco, indosso i guanti. Perché non c’ho pensato prima??
 E questi 5 delinquentelli valgono come acquisto? :D La micia quindici giorni fa ci ha scodellato una nuova stirpe di topini mangioni! Contate che questa foto l’ho fatta domenica, adesso sono enormi, ce ne sono due con un testone grande quanto una pallina da ping pong, muovono le orecchiette in modo divertentissimo e hanno già gli occhietti aperti. Però ho un piccolo dubbio e ho bisogno di un consiglio. Mamma gatta è completamente spolpata! Già non è grandissima di suo, però adesso è ridotta ad un mucchietto d’ossa, non ha neanche più la pancia a bandiera. Non so bene cosa darle da mangiare per farla recuperare, nel senso, non so se riempirla di cibi random (crocchette, pane, pasta avanzata…) o se darle roba grassa (ritagli di grasso, ricotta…). Non so cosa possa aiutarla di più, se avete avuto esperienze simili, avete consigli da darmi? Probabilmente tra un paio di settimane tenteremo di svezzare i cinghialetti con pane e latte, ma nel frattempo lei deve arrangiarsi poverina! Aiutate una mamma gatta in difficoltà!

6 commenti:

  1. Il "si accompagna bene sul dietro" non l'avevo ancora sentito ahahah fantastico. Non sai quanto ti invidio H&M che qui non c'è -ancora-. Per la gattona purtroppo non ti so aiutare :'( così a buon senso ti direi di aggiungere alle crocche normali magari del tonno al naturale (i miei lo ADORANO!) per aiutarla un po' con qualcosa di sostanzioso, ma non credo che proverei con qualcosa di troppo troppo grasso..facci sapere comunque, ora sono preoccupata!

    RispondiElimina
  2. su, sono sicura che arriverà anche da voi H&M (se c'è da me.......)!
    avevamo anche noi pensato di integrare con tipo carne macinata o tonno, ma negli ultimi giorni ha ripreso ad andare a caccia, prima stava mangiando una rana quindi da quel punto di vista si arrangia credo... sta era la casa offre mozzarella e crocchette! :3

    RispondiElimina
  3. ciaoooo,
    grazie per avermi lasciato il tuo link nella mia pagina.
    A quanto pare abbiamo gli stessi gusti,la stessa maglia h&m la voglio prendere anche io:) bella anche quella con il fiocchetto molto bon ton.
    Passando al make-up anche io ho preso il numero 501 di pupa,non te ne pentirai.
    un bacio e a prestissimo^^

    RispondiElimina
  4. Grazie <3
    (già, l'ombretto di Pupa é veramente bello!!)

    RispondiElimina
  5. MICI *-*
    Per aiutare la micia dalle tanta scelta, poi sarà lei a "indicarti" cosa preferisce mangiare... gli animali sanno regolarsi abbastanza bene :)

    RispondiElimina
  6. Non è troppo schizzinosa in realtà... Si limita a guardarti fissa con sguardo alla "nutrimi!"... Adesso stiamo cercando di svezzare quegli strani esserini. Credo che entro un anno non saranno gatti, forse dei puma! O.O

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.