Google+

martedì 27 agosto 2013

Bottega Verde: gelée abbronzatura intensa


È un post che ho promesso parecchio tempo fa, ma volevo provarle il prodotto almeno un’altra volta ed ad agosto sono stata piuttosto sfortunata sul fronte mare: ogni volta che organizzavamo finiva col piovere. Ma questo sabato ce l’abbiamo fatta! Io ed il mio naso ne avevamo veramente bisognissimo!

Oggi vi parlo della gelée abbronzatura intensa di Bottega Verde, ma non è una vera e propria recensione (è scritto abbastanza chiaramente? Si capisce?)… Sono solo delle prime impressioni, tra me e madre l’avremo usato al massimo una decina di volte. Avevo anche pensato di rimandare la recensione alla prossima estate, ma purtroppo non vado in spiaggia molto spesso, quindi dubito che anche aspettando riuscirei a provarlo abbastanza. Inoltre spero che qualcuno si possa ancora godere il caldo, andare al mare e trovare utile questo post! Ve lo auguro e vi invidio, un sacco! Ma passiamo a discorsi più utili.
 
La prima cosa che mi infastidisce di questo prodotto è il fatto che sia in un barattolo. Lo trovo scomodo da portare e anche un poco igienico perché la sabbia ci impiega un secondo ad entrarci. Tuttavia penso di comprendere in parte questa scelta: ha una consistenza che personalmente non avevo mai visto. È un gel molto ma molto liquido e sfuggente, vi avevo già mostrato questo prodotto in campioncino e devo ammettere che in quel caso è stato molto difficile da gestire. Ne basta poco e si rischia sempre di prenderne troppo, usando il barattolo invece posso dosare il prodotto aiutandomi col tappo della jar. E attenzione a non sgocciolare in giro: tende a macchiare.

L’altra cosa che non mi piace credo che non dipenda completamente dal prodotto, ma un po’ anche da come lo uso. Io lo applico subito dopo la crema solare (ed in quanto portatrice di tatuaggio rubo la protezione 30 a sorella 1 e sorella 2). lo trovo un po’ untino, non fa troppa fatica ad assorbirsi, ma unge ed io (che di mio attiro la sabbia) mi ritrovo completamente impanata un minuto dopo aver sistemato la bustina dei solari. 

Ma se state leggendo questo minestrone scomposto non è perché volete sapere quanto unge… Volete sapere se funziona! Partiamo dalla premessa che io sono bianca. Non catarifrangente come madre, ma comunque molto pallida. Ma soprattutto, mi abbronzo a zone. Le spalle, le braccia e la zona panza sì, a vonde (traduzione friulano-italiano:”a vonde” = “un sacco”)! Decolleté e viso così così. Gambe sotto il ginocchio, fatica. Cosciotti: mission impossibile! 

La confezione promette un colorito tropicale, ma non credeteci: se non siete tipi che si abbronzano facilmente non vedrete mai quell’effetto. Certo, aiuta, ma secondo me l’effetto cambia da persona a persona. O da zona a zona nel mio caso, sembro una coperta patchwork! Spalle, braccia e pancia sono parecchio scura. Come decolleté ho un bel colore e sul viso non ho mai osato mettere l’abbronzante, quindi non lo cito. Delle gambe al di sotto delle ginocchia sono contenta, hanno proprio un bel colore, si vedono meno le varie cicatrici ed i peli superflui (grande cosa!). Questa è la zona in cui ho insistito di più. Le cosce infine sono quelle meno colorate, ma me lo aspettavo, hanno un colorino sano e questo mi basta. 

Insomma, io sinceramente ho visto degli effetti, normalmente non raggiungo questi risultati nelle gambe, e credo proprio di essere andata in spiaggia meno frequentemente rispetto agli anni scorsi. Vista l’esperienza di madre non è decisamente resistente all’acqua e nessuna delle due ha avuto problemi di scottature: basta metterci la protezione solare sotto. Inoltre non so se sia un fatto vero o solo una questione di cambiamenti di luce, ma mi sembra che l’effetto abbronzatura sia ritardato, infatti di solito mi vedo più scura almeno un paio d’ore dopo il ritorno dalla spiaggia.

Una cosa mi lascia un poco perplessa. Madre mi ha fatto notare che probabilmente l’effetto è dato dall’hennè che tende a colorare. Prima di tutto: sarà fondata l’osservazione? Ma in ogni caso… quanto dura l’effetto? Questo non ve lo so dire per ora, magari sto a vedere i prossimi mesi e poi aggiorno il post. Sì, questa cosa potrebbe essere utile, anche se penso che cambi molto da persona a persona.

L’inci… beh, fa schifo! Ma non voglio sembrare una bottiglia di latte tutto l’anno, per come sono adesso direi che ne vale la pena.

Insomma, non ho provato molto questo abbronzante, ma devo dire che per i risultati che ho avuto mi piace, non mi aspettavo questi risultati sinceramente! Sono sempre molto scettica nei confronti di questi prodotti, ma in questo caso sono molto colpita!

E voi avete provato prodotti simili? E avete visto risultati?

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.