Google+

sabato 29 giugno 2013

Tiramisù ai Pan di Stelle



Ebbene signori, qualche giorno fa c’è stato il mio compleanno, e ovviamente il dolce me lo sono fatto da me! Volevo qualcosa di fresco e veloce da fare, quindi ho pensato di optare per il tiramisù ai Pan di Stelle. Avevo già fatto questo dolce in passato e mi era piaciuto un sacco, inoltre mi fa sempre gola quando trovo su internet immagini che lo raffigurano, quindi ho approfittato! Ecco la ricetta! :) 
Ingredienti:
750 ml di panna fresca
150 g di zucchero a velo
1 bustina di vanillina
700 g di Pan di Stelle (il pacco grande per capirci)
Latte q.b.
200 g di Nutella
Cacao amaro q.b.

Con la panna, lo zucchero a velo e la vanillina fate il più velocemente possibile una crema Chantilly. Io, sfruttando la scusa del compleanno, ho fatto montare la panna a mia madre. L’ho letteralmente conquistata con un (a suo dire inquietante) “mammina!” ed uno smagliante sorriso alla Sheldon (vedi foto a lato).  Una volta pronta la crema l’ho infilata dentro una tasca da pasticcere. Mi è sembrata sa soluzione più semplice per creare degli strati regolari altrimenti, conoscendo la mia manualità da pinguino spastico, sarebbe venuto tutto storto.

Preparatevi tutto a portata di mano come ho fatto io nella foto sopra, crema pronta all’uso, Nutella a portata di mano e mettete un po’ di latte in una terrinetta per pucciarci dentro i biscotti: mica vorrete metterceli ancora secchi!

Iniziamo a formare il dolce. L’ordine degli strati è: biscotti, Nutella e crema. Quindi iniziate a disporre i biscotti. E la Nutella come la si mette? Bella, bellissima domanda! Ho provato a spalmarla come si fa sulle fette biscottate, ma biscotti ammorbiditi facevano una brutta fine quando trascinavo il prodotto. E sì che l’ho fatta scaldare un po’ prima! Alla fine, dopo lunghi ed imbarazzanti tentativi, ho optato per la “distribuzione a filo”: facevo colare la Nutella dal cucchiaio e poi cercavo di distribuirla alla buona. Troverò un modo più intelligente prima o poi, giuro!

Quando avete finito di accumulare i diversi strati, spolverizzate sopra il vostro dolce un velo di cacao amaro e decorate come volete. Io ho cercato di replicare una stellina, ma faccio più bella figura se dico che è un fiorellino! -.-“

E questo è stato il dolce del mio compleanno, credo che almeno un quarto se lo sia mangiato la mia sorella più piccola, con tanto pulizia del piatto, quindi garantisce lei la qualità! :)

Mi raccomando, fatemi sapere le provate questo dolce e se avete una versione diversa!

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.