Google+

lunedì 24 giugno 2013

Smalto Pics Nails n°2



Oggi vi parlo di uno smalto che odio a morte ma che ha un colore strepitoso! Vi giuro: se fosse un prodotto almeno decente l’avrei consumato, ma purtroppo divento isterica solo all’idea di applicarlo! E adesso mi direte: e ancora te lo metti? Sì, a volte sento il bisogno patologico di farmi del male. Sono decisamente autolesionista! Oggi vi parlo dello smalto Pics Nails nel colore n°2.

Parliamo del marchio. Pics Nails è uno shop online (non so se corrisponda anche ad un negozio fisico) che mia madre ha scovato in giro per la rete un paio di anni fa e che vende prodotti professionali per la cura delle unghie e la nail art. Ora, tutti insieme, ringraziamo il fatto che siano prodotti professionali: pensate se non lo erano! Citando testualmente mia madre, questi smalti “fanno Schifo!”.

Ma parliamo del soggetto del giorno: questo è un colore meraviglioso! È un azzurro perfetto, senza l’aurea di malinconia del Pupa 298 e con una leggera e quasi impercettibile perlatura. Stu-pen-do! Se fosse un buon prodotto lo avrei sulle unghie praticamente sempre!

E con questo abbiamo terminato i lati positivi.  Passiamo a quelli negativi! Il pennellino è osceno: si allarga alla fine come uno scopettino. È questo che determina gli svariati problemi di stesura? No! Certo non la agevola ma non la complica di sicuro. È denso! Secondo me se ci mettevano una spatola al posto del pennello era meglio. Stenderlo su tutta l’unghia è una tortura cinese e lascia delle strisciate che sembrano autostrade. Dio, c’è da dire che effettivamente tende ad auto livellarsi un pochino. Non abbastanza, ma vi giuro che se vedeste il prodotto appena steso prendereste paura: ci accontentiamo anche così.

Questo è tutto quello che riguarda la stesura. Vogliamo parlare della coprenza? Non avevo mai visto uno smalto così denso essere così poco coprente. Per avere il colore che vedete qui in foto le cose da fare sono due: o fate due passate abbondanti o ne fate tre leggere. Vi consiglio la seconda opzione, ma calorosamente proprio! Più prodotto applicate in una sola volta, più ci metterà ad asciugarsi, e non parlo di pochi minuti! Che poi, “asciugarsi” è un parolone in questo caso. Diciamo a fissarsi. Perché appena toccherete qualcosa, per diverse ore dopo l’applicazione, vi si sposterà tutta la manicure! Odio quando fanno così! Non so quante volte alle superiori, applicando lo smalto prima di andare a letto, mi sono ritrovata con la trama delle lenzuola impressa nel colore. Dio, se fosse stato un effetto uniforme, non sarebbe stato neanche male effettivamente, ma in generale non è il massimo. Quindi date tre passate leggere, si asciuga più velocemente e non dovete impazzirci troppo dietro. Poi, il culmine dell’isteria arriva quando una volta applicato e fatto asciugare il suddetto prodotto, arrivano loro: le bollicine! Le fa sempre!! SEMPRE! Ed è meglio se non commento la cosa! -.-“

E, giusto per darvi il colpo di grazia, dopo aver dato molto pazientemente tre mani di smalto e visto comparire le bollicine, secondo voi si rimuoverà facilmente? Prendetevi un bel bottiglione di solvente, qualche dischetto di cotone e buon lavoro!

Direi che questo è quanto per questo prodotto. E devo pure dire che sono stata un sacco fine e delicata (pensa se non lo ero!). In definitiva non consiglierei mai gli smalti di questo marchio, funzionano così male che non sono neanche sicura che vedrete gli altri! O.O Mah, vedremo se arriveranno altri momenti autolesionismo.

E voi avete mai provato questi smalti? Cosa ne pensate?

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.