Google+

giovedì 20 giugno 2013

Garnier Ultra Dolce: shampoo alle 5 piante



Piccolo sfogo personale: passa all’eco-bio, dicevano, non avrai più problemi di nessun tipo, dicevano. BALLE! C’è poco da fare: l’ignoranza è una gran cosa! Prima non stavo mezz’ora in doccia maledicendo l’idiota che non ha messo la betaina nello shampoo e non mi appostavo mai nelle corsie del supermercato a fare la conta dei siliconi. Riflettete su questa cosa!

Coooomunque, oggi vi parlo dello shampoo alle 5 piante di Garnier, della linea Ultra Dolce. La Garnier con questa linea (ma anche con la bio active) sta cercando di migliorare i suoi inci, certo, non sempre ci riesce, ma apprezziamo i suoi sforzi e facciamo il tifo per lei. 

Con questo shampoo ho un rapporto di amore-odio. Ha un profumo paradisiaco (tipo limone ma con altre con qualcos’altro), fa una bella schiumona soffice soffice e lava perfettamente. Adesso, il mio sentimento bipolare nasce proprio su quest’ultimo punto: lui lava perfettamente,anzi, troppo! È aggressivo da morire, ma questo non mi darebbe più di tanto fastidio, generalmente mi piacciono i prodotti così, ma è un casino gestire i miei capelli dopo averlo usato. Ma dico, un minimo di districante no? Mi ci vuole un sacco di balsamo dopo! E non è che con la scusa che lava tanto, poi i capelli restano puliti tanto più a lungo: io come al solito arrivo massimo a 4 giorni. Quindi alla fine non ne vale la pena.

Che peccato, per una volta che avevo trovato uno shampoo semi decente da supermercato … Bah! Continueremo con quello della Shultz… Vi metto anche il link per l’inci. Come potete vedere non è male… sì, ha il suo SLS, ma c’è anche la betaina, non dovrebbe farmi proprio quest’effetto gomitolo.

Mi dispiace veramente tanto che sia così aggressivo perché sembrava un buon prodotto! Spero solo che in futuro cambino la formula in meglio. In tal caso lo riproverei molto volentieri!

E voi avete mai provato questo shampoo? Come vi ci siete trovati?

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.