Google+

venerdì 3 maggio 2013

Pantene: shampoo antiforfora

Tra i tanti problemi che si possono avere ai capelli, la forfora penso che sia uno di quelli più stressanti. In realtà è più un problema della cute, ma questo è un dettaglio. A casa mia è una cosa piuttosto diffusa, io ho la forfora, mia madre ha la forfora, una delle mie sorelle e addirittura il cane ha la forfora! Il cane però si sistema da sé. Nel mio caso è un problema causato per l’80-90% dallo stress, nel senso che un pochina ce l’ho sempre (ma forse è anche normale), ma se sono tesa questo problema di amplifica in una maniera allucinante.

Uso l’antiforfora di Pantene solo nei periodi di crisi nera, quando proprio non so che farci. Anzi, non lo uso mai in modo continuativo neanche in quei casi perché dopo 5 o 6 volte di fila che lo uso i miei capelli iniziano a sporcarsi molto facilmente. Lo alterno con un altro shampoo delicato e così mi tolgo ogni pensiero, perché lui fondamentalmente lava bene, non so perché la mia chioma dopo un po’ lo prenda in antipatia.

Tipo fino a due settimane fa ero assalita da una mole di forfora pazzesca, ho provato qualche rimedio più naturale ma nulla ha funzionato e alla fine sono ricorsa a questo prodotto. Ne avevo tanta, ma ancora più preoccupante è che ne avevo sempre la stessa quantità sia con i capelli sporchi che appena lavati. Sì, è un periodo seriamente stressante, ma se vi sono capitati sotto gli occhi gli swatch degli smalti in questo blog lo saprete sicuramente, visto che praticamente mi mangio le dita. Comunque, mali estremi estremi rimedi, e un giorno svuotando un armadietto ho trovato un flacone con ancora metà prodotto all’interno, così non ho neanche avuto bisogno di ricomprarlo.

Nel giro di 3-4 settimane mi ha ridotto drasticamente la forfora. Questo shampoo ha sempre avuto buoni effetti su di me, ma questa volta ero così abbattuta che non nutrivo grandi speranze neanche per lui, ma ce l’ha fatta! Si è superato proprio.

Questo shampoo lo considero sempre come ultima spiaggia perché ha un inci da paura, veramente, ha schifezze di ogni tipo dentro, infatti sto cercando qualcosa di più “verde” e che faccia il suo lavoro bene quanto questo, vi terrò sicuramente informati.

E voi l’avete provato? Come vi ci siete trovati? Ma soprattutto, avete qualcosa da consigliarmi ad inci verde?

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.