Google+

mercoledì 8 maggio 2013

I Provenzali: crema mani al Karitè

Oggi vi parlo di una crema mani che evidentemente ha avuto un grosso incidente di percorso, cioè la crema mani al Karitè de I Provenzali. Perché un incidente? Perché è un prodotto che, invece che idratare la pelle, la secca.  Tuttavia sarò buona con questo prodotto: oggi sono andata alla ricerca di un paio di scarpe tranquille per una cresima e sono tornata con un tacco 13. Insomma, le sbandate capitano anche a me. (E quelle scarpe erano troppo belle per restare là!)

Infatuazione da scarpe a parte, parliamo della crema. Bene, questo prodotto racchiude tutto quello che cerco di evitare in una crema mani! È unta, ma non come una crema normale, neanche come un olio essenziale. È una sensazione che tende di più all’unto-sporco, non so come altro descriverla. Di conseguenza, ci mette una vita ad assorbirsi, ma veramente tanto! E io dovrei stare con mani in alto un’ora per farla asciugare? Ma figurati! Finisco sempre col lavarmi le mani! Dopo un po’ che la “indosso” sento la pelle pizzicare e tirare: brutto, brutto segno! Non c’è niente da fare: mi secca la pelle!

E vogliamo parlare della consistenza? È tendenzialmente liquida e bisogna stare attenti quando si spreme il tubetto perché si rischia di farla andare da tutte le parti. Ma la cosa che odio di più è che se la si lascia ferma a lungo la parte oleosa si separa dalla parte “cremosa”. Ma secondo voi io mi ricordo sempre di agitarla prima di usarla? Ma figuriamoci (mi dimentico di agitare il bifasico!), faccio di quei pasticci immensi. È proprio una cosa che mi da fastidio!

È un peccato che questa crema abbia una resa così pietosa perché l’inci è veramente impeccabile! Il problema secondo me sta nella glicerina (che tende a seccare la pelle), e credo che anche il fatto che si separi non sia d’aiuto.

E adesso che hai questa crema orribile che fai? La butti? Assolutamente no! La uso per qualcosa di diverso. E ho trovato il modo perfetto per consumarla! Tempo fa vi ho accennato del mio “piccolo” problema di calli ai piedi, dicendo che cercavo una crema che me li seccasse ulteriormente. E l’ho trovata! La applico nelle zone inspessite da un po’ e quasi da subito ho notato che la pelle da rimuovere viene via molto più facilmente. Da questo punto di vista mi ci sto trovando bene. Ma con l’arrivo dell’estate smetterò di portare i calzini, e con i tempi di asciugatura che richiede non so se potrò continuare ad utilizzarla.

Insomma, trovo che questa crema, come prodotto per le mani sia un vero e proprio flop, però la sto apprezzando come crema piedi e se non dovessi trovare di meglio, forse potrei ricomprarla in autunno.

E voi avete mai provato questo prodotto? Cosa ne pensate?

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.