Google+

martedì 23 aprile 2013

Lush: Igloo



CENTESIMO POST!!! Yee! :D Il tempo è passato in un lampo, e proprio non so come ho fatto a scrivere così tanto. Della serie: 100 post e non sentirli :).

Festeggiamo questa ricorrenza bocciando un sapone Lush. Muahah! Scherzi a parte, credo che la stroncatura di questo prodotto, Igloo, sia in parte dovuta al fatto che mi aspettavo molto da lui, ma non ha retto il confronto con la mia immaginazione.

Sembrava il migliore tra i saponi natalizi (era in edizione limitata), io e mia madre ci avevamo girato intorno un bel po’ di volte. Lei soprattutto. Devo dire che il colore ed il profumo fresco attirava molte attenzioni. Ai saldi finalmente l’abbiamo preso e solo una paio di settimane fa l’abbiamo usato.

Che trauma! Ancora cullata da Biancaneve mi aspettavo un sapone bello morbido ed idratante. Anche la mia pelle se l’aspettava, anzi, ne aveva bisogno. Igloo non solo non idrata, ma sembra che secchi la pelle! La prima volta che l’ho usato, per primo ho risciacquato un braccio e quando l’ho disteso mi sono accorta di avere la pelle così tesa e tirata da sentire quasi male. Mi da la sensazione di sgrassare la pelle così tanto da farla restringere, non so neanch’io come spiegarlo. Questa sensazione non si è presentata proprio tutti i giorni, a volte era un effetto molto più tenue, ma comunque fastidioso perché quei giorni avevo già la pelle secca di mio, figuratevi la combinazione col sapone!

Il profumo è proprio buono, assomiglia a menta e limone, molto molto fresco, e non essendo un sapone morbido si consuma molto lentamente, quindi un bel pezzettone vi dura parecchio.

Purtroppo non riesco a reperire l’inci, spero di trovarlo prima o poi.

Adesso, in conclusione pongo una domanda pratica: perché mettere in vendita un sapone del genere a Natale, in pieno inverno? Io ho una pelle forte e che non tende molto a seccarsi, ma comunque mi ha fatto quest’effetto. Pensiamo ad una persona con la pelle già arida di suo, che col freddo usa questo prodotto, ma come esce dalla doccia?? Secondo me sarebbe più saggio proporre questo prodotto in estate, quando la gente non ha eccessivi problemi di secchezza. Anzi, credo che il profumo fresco possa anche dare un (illusorio) sollievo dal caldo. Pensaci Lush!

Insomma, mi aspettavo tanto da questo prodotto, ma tutti i miei castelli in aria sono andati distrutti. Penso proprio che non lo ricomprerei, soprattutto in inverno!

E voi? L’avete mai provato? Come vi ci siete trovati?

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.