Google+

mercoledì 10 aprile 2013

Lush: bella sbronza


Grazie al blog mi sto rendendo conto che ultimamente il sapone sembra che me lo mangio (anzi, che ce lo mangiamo). Non capisco neanch’io come facciano a consumarsi così velocemente.

Comunque oggi vi parlo di un sapone Lush che ero convinta fosse uno dei “sempre presenti” invece era in edizione limitata a quanto pare perché non lo trovo né sul sito ne sull’ultimo Lushtimes  (di conseguenza, per il momento, non trovo neppure l’inci, mi dispiace). In ogni caso sto parlando di Bella Sbronza.

Sinceramente non sento di avere molto da dire di questo sapone, nel senso che non mi ha fatto ne caldo ne freddo. Solitamente i prodotti Lush hanno sempre qualcosa che mi colpisce, a volte il profumo, a volte un effetto che hanno, ma questa volta niente, zero. Questo mi ha un po’ delusa sinceramente, non perché non sia buono, ma perché mi sembra che gli manchi quella marcia in più che hanno solitamente i prodotti di questo marchio.

Fondamentalmente è un buon sapone, lava bene e non modifica lo stato della pelle (cioè non la secca ma neanche la idrata). Fa il suo lavoro. 

Neanche il profumo mi fa impazzire. Non posso dire che mi piaccia, ma neanche mi fa schifo, mi è indifferente. Anzi, ha una nota alcolica che mi ricorda vagamente il gel doccia sballa con me.

Insomma, è l’indifferenza fatta prodotto. Forse ero io ad avere aspettative troppo alte? Non saprei dirlo neanch’io. Credo proprio che non lo ricomprerei, perché non mi ha colpita, ma se si ripresentasse una promozione come quella di quest’inverno, e mi ricapitasse per le mani lo userei volentieri. Alla fine il suo lavoro lo fa bene.

E voi l’avete provato? Come vi ci siete trovati? Avete avuto le mie stesse perplessità?

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.