Google+

sabato 23 marzo 2013

Shampoo Rivit Natù

 Premetto che non sono certa che quello indicato nel titolo sia il nome effettivo del prodotto, non l’ho mai sentito nominare, e sinceramente non so neanche dove sia stato comprato. Appena arrivato sembrava una rivelazione: inci ottimo, prezzo basso, bottiglione formato famiglia. 

Mia madre l’ha comprato principalmente per l’inci, pensando che fosse uno shampoo delicato. Se l’inci è buono, lo sarà anche il prodotto finale, giusto? Sbagliato! Meh! Luce rossa! Tutte balle! 

Questo è Attila fatto shampoo! A casa mia l’abbiamo usato tutti e tutti abbiamo avuto problemi. Chi la forfora, chi tanta forfora e chi altri sfoghi alla cute. Dopo due utilizzi, mentre li lavavo mi sono rimasti in mano tanti di quei capelli che mi sono spaventata! E io sono abituata a perdere tanti capelli! Questi episodi hanno provocato l’accantonamento completo del prodotto in meno di due settimane: è troppo aggressivo addirittura per me, che di norma non ho problemi con niente.

Eppure sembrava così rassicurante. Un po’ per l’inci. Un po’ per il buonissimo profumo. E massì, anche per il bottiglione: mi ricorda un sacco le creme solari che usavamo quando ero piccola. E invece niente. Delusione assoluta! Ha di buono che almeno le mani le lava bene :/.

A scopo dimostrativo vi ho fotografato anche l’inci:

Come potete vedere, non è male lui. Siliconi non ne ha e per uno shampoo è una gran cosa questa. Secondo mia madre, questo gran disastro è provocato dal fatto che manca la Betaina a tamponare ed alleggerire quel bell’ammonium lauryl sulfate. Ormai la betaina è un must: ogni volta, spulciando i vari ingredienti, è una delle cose che cerco di più perché mitiga gli effetti di vari tensioattivi aggressivi.

Insomma, non vi consiglio assolutamente questo prodotto. Anzi, se lo avvistate, fuggite: è malefico e sempre pronto a colpire!

E voi? Ci avete mai avuto a che fare? Come vi è andata?

4 commenti:

  1. prima di leggere il finale di questo post, volevo proprio commentare che questo shampoo è pieno zeppo di tensioattivi, io lo avrei evitato proprio per questo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho confrontato con quelche altra schifezza qui a casa e ne ho di simili in quanto a tensioattivi, ma nessuno ha fatto tutti questi danni. Forse i siliconi proteggono, non lo so. La cosa comica è che come sapone per le mani è una bomba, lascia la pelle morbidissima o.O

      Elimina
  2. sarà che io sono delicata ma quando ci sono troppi tensioattivi la mia cute diventa un campo di battaglia :( specialmente se sono verdi. devo avere un rigetto per la natura, perchè tutti i prodotti con un ottimo inci con me non funzionano.
    comunque mi piace il tuo blog, ho letto tutti i post :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanti hanno problemi con i prodotti naturali, ma non so perchè sinceramente... forse è semplicemente una questione di abitudine!
      Oddio che pazienza che hai avuto! Non avrei il coraggio di farlo neanch'io :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.