Google+

domenica 3 marzo 2013

Essence Snow Jam eyeshadow sorbet n°03


Oggi vi parlo di un prodotto che ho provato molto velocemente perché essendo un’edizione limitata, difficilmente qualcuno riuscirà a trovarlo ancora. In ogni caso, se siete fortunate e qualche OVS espone questa collezione con clamoroso ritardo siete nel posto giusto :).

 Io ho una passione spropositata per il verde petrolio, e quando ho visto quest’ombretto, potevo non prenderlo? No! L’ho afferrato di corsa, neanche avessi avuto qualcuno alle mie spalle pronto ad agguantarlo prima di me. Ovviamente sto parlando dell’eyeshadow sorbet n°03, dell’edizione limitata di essence Snow Jam. Di questa LE ho preso solo questo e uno smalto, il resto non è che mi ispirasse molto.

Si potrebbe pensare che, essendo un ombretto in crema, la consistenza sia simile a quella degli stay all day ( sempre di essence), ma in realtà ha una texture molto più leggera. Questo secondo me è un vantaggio perché mi da l’impressione che il prodotto si secchi meno facilmente. Poi magari mi sbaglio, ma lo trovo carino, mi piacerebbe provare altri colori. 

Nonostante la consistenza leggera è molto scrivente ed il colore è estremamente luminoso. Applicandolo (con le dita ovviamente!) ho notato che a seconda di come lo si stende reagisce in modo diverso, infatti se lo si sfuma sembra più opaco, mentre picchiettandolo otteniamo un colore pieno e luminoso. Detto questo è chiaro che quest’ombretto basta per un trucco quasi completo. Io di solito lo sfumo su tutta la palpebra mobile, ne picchietto un po’ al centro, una linea leggera di eyeliner o matita nera e un kg di mascara. Fatto il trucco. Credo proprio che lo sfrutterò un sacco questa primavera.

La durata è ottima. Non va nelle pieghette e non si sposta. Dove lo mettete, lui resta per molte, molte ore. Anzi, armatevi di un buon struccante per levarlo perché è molto resistente. Io solitamente per struccarmi uso il soft cleansing gel, sempre di essence, e vi giuro che fa fatica a rimuovere a fondo l’ombretto. Riesce a togliere la maggior parte del prodotto ma lascia una lieve pigmentazione sulla palpebra. A quel punto con uno struccante ed un cotton fioc se ne va del tutto.

Insomma, è un prodotto veramente ottimo, spero che la essence continui a produrre simili a questo (e che magari li metta nella linea permanente!) e vi consiglio caldamente di accaparrarvelo se doveste trovarlo.

Fatemi sapere come va la caccia all’edizione limitata, mi raccomando :)

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.