Google+

lunedì 4 marzo 2013

Essence cream blush n°01, beware the wicked witch



Come vi avevo promesso pochi giorni fa, eccomi qui a mostrarvi lo swatch del blush in crema dell’edizione limitata Oz the great and powerful, di essence. Ho trovato la collezione praticamente intatta all’OVS, ma sinceramente questo era l’unico pezzo che mi interessava. Gli ombretti non mi sembravano niente di che, i balsami labbra neanche e gli smalti erano tutti ad effetto crack. La matita verde mi aveva incuriosito, ma poi l’ho provata sulla mano e mi è sembrata troppo chiara sulla mia pelle, credo che mi avrebbe fatta sembrate malaticcia, quindi ho rinunciato. Della collanina non parliamo neanche, stendiamo un velo pietoso. Il blush era la miglior cosa insomma, e detto da una che non li usa è grave. Questo precisamente è il numero 01, beware the wocked witch, ed è l'unica colorazione disponibile. Insomma essence, un po’ più di impegno, se i tuoi creativi mancano di fantasia dimmelo, ti mando il curriculum.
Come ho già detto in precedenza, non farò una recensione su questo prodotto perché lo userò raramente. Io per la mia base viso uso solo una crema colorata estremamente leggera che si limita ad uniformare un po’ il mio incarnato. Le mie guanciotte da Heidi, si vedono comunque. Applico il blush solo quando sono pallida, giusto per sembrare un po’ più sana. Visto che è in edizione limitata, mi sembra più utile mostrarvi tutti gli swatch, così se dovesse capitarvi davanti avreste già una mezza opinione sul prodotto.

Visto così, chiuso, potrebbe sembrare uno smalto, tanto che aprendo il tappo mi aspettavo un pennellino. Pensavo che il packaging fosse come quello della cha cha tint di benefit, in realtà mi sbagliavo perché come potete vedere è dotato di un piccolo dispenser. Per far uscire una quantità “normale” basta premere poco e delicatamente. Essendo curiosa come una scimmia ho anche premuto fino in fondo, per vedere quanto prodotto usciva. Beh, ne esce un sacco: mi ci sono colorata il dorso della mano ed il polso. 

Il colore è veramente bello e luminoso! È un rosa molto pescato, con all’interno qualche microglitterino aranciato.

Mi sembra mediamente pigmentato (comunque credo proprio che sia modulabile) ed ha una consistenza stranissima! È abbastanza liquido, sembra quasi un gel. Appena iniziate ad applicarlo e sfumarlo fa una specie di effetto gloss. Sì, lucido, come i lipgloss. Lo potete vedere con i vostri occhi nel primo swatch (la penultima foto per capirci). Questo stato iniziale mi ha lasciata un po’ perplessa all’inizio, ma poi ho notato che assorbendosi perde questa lucidità e si fissa definitivamente dove l’avete lasciato. Per “definitivamente” intendo dire che potete torturarlo quanto volete, lui non si muove. Lo swatch che vedete l’ho fatto nel braccio e per mettere alla prova il prodotto ci ho sfregato sopra il pollice per un bel po’. Alla fine del mio esperimento avevo i contorni della “macchia” tutti arrossati, ma il colore si è spostato di pochissimo. 

Insomma, non l’ho ancora provato bene, mi ci vorranno mesi per formarmi un’opinione su questo prodotto, ma ci tenevo a mostrarvelo in modo da esservi almeno un po’ utile. Spero veramente di esserci riuscita :).

Fatemi sapere come va la caccia al prodotto, mi raccomando :)

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.