Google+

martedì 5 febbraio 2013

Smalto H&M Mambo Jambo



Ecco finalmente lo swatch che vi ho promesso pochi giorni fa nel post di confronto. Scusate il ritardo ma ho avuto impegni.

Passiamo subito al dunque. Lo smalto di oggi é di H&M, più precisamente il Mambo Jambo.

Non credo che siano così facili da reperire sinceramente, perché gli smaltini che vedo nel punto vendita vicino a casa mia sono più piccolini e non hanno dei colori chissà che belli. Questo infatti l’ho comprato quando ero in gita di quinta superiore a Praga. Le persone normali comprano i boccalini di birra decorativi, io smalti. No, seriamente,  la visita programmata divideva tutte le giornate in due parti: la mattina visite programmate, il pomeriggio shopping libero. E noi avevamo praticamente l’albergo in centro, in 3 minuti a piedi eravamo davanti all’orologio astronomico. L’essere così centrali ci permetteva di avere praticamente tutto quello che ci serviva a portata di mano, quindi McDonald’s, Starbucks (perché là alle 8 di sera le caffetterie normali chiudono) e tutti i negozi possibili e immaginabili . E io in questo caso per “negozio” intendo “edificio di sette piani”. Questa è la storia di come sono miracolosamente venuta in possesso di questo smalto.

In due anni ho strausato questo smalto, infatti  anche nella foto si vede che la boccetta è più o meno a metà. Amo proprio questo colore però ormai è quasi inutilizzabile. Infatti essendo il pennellino corto e la boccetta larga anche alla base si fa veramente fatica a prelevare il prodotto, anche se ce ne sarebbe ancora in bel po’. Aziende, accidenti, lo volete capire che le boccette degli smalti per essere pratiche devono essere fatte a V? é un peccato sprecare tanto prodotto.

Quello che vedete nello swatch è frutto di una passata abbondante di smalto, forse due. Per applicarlo ho dovuto fare mille passate quindi faccio fatica a quantificare con precisione, ma è abbastanza coprente di suo. Da quello che ricordo dalle numerosissime applicazioni precedenti, comunque, con due passate è perfetto. E, cosa importantissima, si asciuga abbastanza velocemente.

Il colore è stupendo e la fotografia rappresenta abbastanza bene il colore reale (sia lodato il Signore!). è un verde brillante (o verde ospedale a detta di qualcuno) con all’interno microglitter verdi e azzurri molto luminosi. Il risultato finale è molto brillante.

Adoro questo smalto e mi addolora profondamente che sia agli sgoccioli. Anche a voi è capitato di ridurre ai minimi termini uno smalto che vi piaceva? Avete risolto in qualche modo? Questa volta ho veramente bisogno di un consiglio!

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.