Google+

domenica 24 febbraio 2013

Lush: fumantina al Tea Tree



Ok, l’influenza se n’è andata, e ora posso ricominciare a scrivere post significativi da pubblicare. Ho provato a sforzarmi i giorni che stavo male, ma sarebbe stato necessario l’interprete, quindi alla fine ho rinunciato a postare. Per festeggiare questa liberazione, tra oggi e domani ho intenzione di parlarvi di due prodotti che mi hanno aiutata un sacco in questi giorni. Quello di oggi è di Lush, più precisamente la fumantina al Tea Tree. Niente indizi sul soggetto di domani, suspance completa :).

Fumantina quindi. Questi prodotti di Lush secondo me sono un po’ snobbati, sia dall’azienda che dai consumatori, mi piacerebbe vederne una varietà più ampia e sentirne parlare di più, perchè secondo me, almeno questa, merita veramente.

L’utilizzo è semplice, si scioglie in acqua calda e si respira il vapore finchè non si esaurisce, possibilmente con un asciugamano che ci copre la testa. Proprio come quando facciamo i fumenti per il raffreddore. Io per far durare di più la pastiglietta l’ho sezionata in quattro pezzetti, quindi l’ho sfruttata quattro volte, usando però molta poca acqua.

Lo ammetto, l’ho usata prevalentemente in giorni in cui ero raffreddata. A me solitamente il raffreddore si ferma in fronte e finisce che non riesco a respirare col naso neanche se ce l’ho libero, ho mal di testa e in casi estremi mi fanno male le orecchie. Oltre al mucolitico (che bevo a colazione) l’unica cosa che sblocca questa cosa malefica è il calore, quindi giù di fumenti.

Questo prodotto di certo non mi ha fatto passare l’influenza (quello è merito del vapore) ma ha reso la mia pelle morbida e liscia come il velluto. Non avrei mai pensato a degli effetti così visibili viste le dosi minime che utilizzavo, e visto il metodo di azione. Pensavo che i risultati fossero più lievi. Pensavo. Poi ho guardato con più attenzione l’inci. Anzi, lo copio dal sito, così vedete anche voi.

 Bicarbonato di Sodio (Sodium bicarbonate), Acido Citrico (Citric acid), Olio Essenziale di Tea Tree (Melaleuca alternifolia), ), Polvere di Aloe Vera Biologica (Aloe barbadensis), Acqua (Aqua), Clorofilla (CI 75810). 
Come vedete oltre al tea tree contiene anche aloe vera. Già il fatto che il vapore faccia sudare, rende la pelle morbida, la presenza di aloe enfatizza questa caratteristica al massimo.

Lush propone di usare l’acqua che ci resta come tonico da consumare molto velocemente. Personalmente non ho mai riciclato l’acqua, tranne una volta che ho applicato un cerotto per i punti neri subito dopo aver fatto i fumenti e l’ho usata per bagnarmici il viso. Non trovo che i tonici siano particolarmente utili sinceramente.

Insomma, questo prodotto mi è piaciuto veramente molto e mi chiedo se basti mettere un po’ d’aloe e qualche goccia di tea tree sull’acqua bollente per emularne gli effetti. Farò qualche esperimento, e vi farò sicuramente sapere.

E voi? Avete provato questo prodotto? Cosa ne pensate?

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.