Google+

giovedì 27 dicembre 2012

Lush: 9 agrumi e mezzo



Avete presenti i film polizieschi dove gli investigatori appendono tutte le prove su una bacheca per mettere insieme gli indizi? Ecco io da oggi a sabato prossimo sarò esattamente così. No no, nessun delitto è stato commesso. Ma ho poco più di una settimana per prepararmi ai saldi. Soprattutto, ho poco più di una settimana per preparare psicologicamente chi verrà insieme a me. 

Ma parliamo di cose meno premeditate. Parliamo di sapone. E che sapone! La vittima di oggi è il sapone di Lush: 9 agrumi e mezzo. 

La prima cosa che mi viene in mente pensando a questo sapone è un limone, anzi una montagna di limoni. La seconda cosa che mi viene in mente è un’altra montagna di limoni e anche la terza cosa è una montagna di limoni. Io potrò scrivere la parola limoni anche altre duemila volte ma non riuscirò mai a rendere l’idea di quanto questo sapone profumi di limone. Non esistono limoni che abbiano tutto quell’odore di limone. La saponetta sa di limone. Voi dopo averla usata sapete di limone. Il mobile in cui la tenete sa di limone. E rinchiudetela in quel mobile, altrimenti l’intera stanza profumerà di limoni a tempo indeterminato. Ha un’aroma molto forte, tanto da essere quasi infestante, ma non da per niente fastidio. Io di solito mi sento sopraffatta dai profumi forti ma in questo caso non è decisamente così, lo trovo piacevole e la cosa che mi piace di più è che ha un profumo definito. Sa di limone, e niente altro.

Come probabilmente avrete intuito, la profumazione è l’elemento più caratteristico di questo prodotto. Secondo me si potrebbe usarlo anche come profumo per la casa. Basterebbe un pezzo molto piccolo, e a me l’odore di limone da un enorme senso di pulito.

È un sapone molto morbido ed idratante, che tende a consumarsi in fretta. Basta usarne veramente poco per avere la pelle morbida, idratata e soprattutto pulita (io per sentirmi pulita faccio una prova sulla pelle simile al gesto che si fa per vedere se un piatto è sgrassato: se scricchiolo al primo lavaggio il sapone che sto usando è buono). Inoltre contiene qualche scorzetta di limone ogni tanto. Ovviamente questo non funge da scrub, ma regala una piacevole sensazione.

Le descrizioni dei prodotti sul sito Lush mi fanno sempre spaccare dalle risate, come anche i nomi dei prodotti. Loro dicono che usando questo sapone ci si sente subito più sexy. Non ho avuto questa sensazione, ma quando si parla di questo genere di cose diffidate dalle mie recensioni: non sentirmi sexy è una mia prerogativa :). Scherzi a parte, ecco l’inci degli ingredienti, direttamente preso dal sito: 

 Acqua (Aqua), Olio di Colza; Olio di Cocco (Brassica napus; Cocos nucifera), Acqua (Aqua), Propylene Glycol, Amido di Mais (Zea mays), Scorze di Limone Biologico (Citrus limonum), Scorze di Arancia Biologica (Citrus aurantium dulcis), Sodium Stearate, Sodium Hydroxide, Sodium Lauryl Sulfate, Succo Fresco di Limone Biologico (Citrus limonum), Succo Fresco di Arancia Biologica (Citrus aurantium dulcis), Scorze di Lime Biologico (Citrus aurantifolia), Olio Essenziale di Lime (Citrus aurantifolia), Profumo (Parfum), Olio Essenziale di Pompelmo (Citrus paradisi), Succo Fresco di Lime Biologico (Citrus aurantifolia), Olio Essenziale di Limone (Citrus limonum), Glicerina Vegetale (Glycerine), Sale (Sodium chloride), EDTA, Tetrasodium Editronate, *Citral, *Geraniol, *Citronellol, *Limonene, *Linalool. 

Come molti altri prodotti Lush, l’inci non è verde come un prato, ma è sicuramente meglio di molte altre cose piene di schifezze. Un ottimo prodotto da ogni punto di vista insomma.

Ultimo consiglio veloce, quando comprate il pezzo di sapone in bottega non usatelo tutto subito. Spesso le saponette si rovinano in doccia, alcune si riducono in scaglie, alcune si sciolgono, altre si sbriciolano (come il fresh farmacy, accipicchia!). Mia madre (come potete vedere dalla foto) di solito seziona il malloppone in tre o quattro saponette più piccole. In questo modo si possono anche alternare diversi saponi. 

E anche per oggi è tutto. E voi, questo concentrato di limone l’avete mai provato?

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.