Google+

sabato 29 dicembre 2012

Equilibra: scrub corpo rimodellante


Ve l’ho già detto quanto io soffra il freddo. La casa dei miei sogni è situata in un posto dove ci sono 25° di media e pochissima umidità. E ovviamente è su un albero. Anche se forse con un clima del genere più che di un albero tradizionale parliamo di una palma, ma non sono troppo schizzinosa. Oggi fa freddo e c’è un’umidità che ti entra dritta nelle ossa. Con questo tempo è impossibile stare bene.

Io mi lamento del freddo, figuratevi la mia pelle! Io generalmente non ho bisogno di tanti prodotti per prendermene cura, non ho la pelle ne grassa ne secca, è normale. È normale, finchè non sente il freddo. che sia dicembre o che sia giugno, un abbassamento della temperatura brusco mi porta ad avere un imminente bisogno di creme o altri prodotti idratanti.

Tra questi prodotti vi è lo scrub corpo rimodellante di Equilibra. Io adoro gli scrub perché dopo averli usati ho la pelle morbidissima e togliendo le cellule morte sono anche favorita nell’assorbire le creme. Se poi lo scrub in questione è idratante è il massimo.

L’odore che sentiamo appena lo apriamo è molto particolare, non so se mi piace sinceramente. Mi ricorda vagamente l’eucalipto (per capirci, come il Vicks che si spalma nel petto ai bambini quando hanno il raffreddore). Ha un profumo un po’ pungente che però non resta sulla pelle.

L’inci è ottimo, come quello di tutti i prodotti dell’Equilibra che ho provato. Una cosa che apprezzo molto di questo marchio è il modo in cui presenta il prodotto. Infatti con uno schema sul retro spiega alla perfezione come funziona il prodotto e giustifica quasi tutti gli ingredienti. Vi lascio la foto, più chiaro di così si muore.

Come potete vedere dalla foto, il prodotto non si presenta come un composto uniforme, il sale si deposita sul fondo del barattolo, ma con un’apposita spatolina (compresa nella confezione) si può facilmente mischiare la componente salina con quella oleosa. Sì, è proprio un olio, è unto da morire.

Una volta mescolato il tutto potete applicarlo sulla pelle umida, sfregare quanto volete e lasciare un po’ in posa, così che la vostra pelle possa assorbire un po’ dell’olio. Assorbirlo tutto secondo me è impossibile.

Infine, vi dovete risciacquare. Secondo le indicazioni nella confezione. Però se vi risciacquate e basta resterete unti per un bel po’. Io di solito faccio lo scrub prima di fare la doccia, così poi posso lavare via per bene i residui. E ve lo assicuro, per essere “asciutti” dovrete lavarvi un bel po’ di volte. Io per non sentirmi più unta mi insapono minimo 3 volte. È bello resistente insomma.

E un altro consiglio, parlo per la vostra incolumità, dopo aver finito tutto questo procedimento, lavate il bagno, o almeno la doccia (o la vasca, dipende da dove l’avete fatto). Questo scrub unge qualsiasi cosa e se, per esempio, il piatto doccia è unto rischiate veramente di scivolare. Quindi state molto attenti!
Forse può essere definito come uno scrub un po’ aggressivo perché dentro ha parecchio sale ed è anche piuttosto grosso, ma secondo me dipende anche da come lo fa una persona. Su di me tutti gli scrub sono aggressivi, perché io ho la mano pesante e sono un po’ aggressiva nel farli. Oh, e a proposito di mani, quando avrete finito, loro saranno le cose più morbide e celestiali che abbiate mai toccato. Mica lavorano per niente. 

Per quanto mi riguarda questo prodotto mantiene tutte le promesse che fa, tranne forse la funzione drenante ed il contrasto della ritenzione idrica, ma non perché non faccia effetto. In realtà non so se agisce anche per quei problemi perché per loro sto già usando altri prodotti, quindi sinceramente i benefici che vedo non so se devo attribuirli allo scrub o solo alle altre cose. Magari delle altre cose ve ne parlerò separatamente. A parte questa incertezza e l’eccessivo effetto unto lo definirei un buon prodotto che vale solo la pena anche di provare, anche perché non costa tanto, se non sbaglio l’ho pagato 9,90 euro all’OVS, per 600 g di prodotto. Il tutto è molto conveniente.

Recensione lunghissima, ma secondo me è importante essere chiari, ma ditemi, che impressione vi ha fatto questo prodotto?

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.