Google+

martedì 18 dicembre 2012

Crocchette di cocco (riciclo degli albumi)

Io ODIO gli sprechi. Taglio in due i tubetti delle creme per utilizzarle fino l’ultima goccia. Risciacquo dieci volte le bottiglie dei detersivi per essere sicura di non lasciarne all’interno. Travaso in un’unica boccetta gli smalti trasparenti quando il pennellino non arriva più al prodotto (pennellini maledetti!). Cerco di usare i dischetti per togliere lo smalto più volte, visto che usiamo quelli extra large. Insomma, ho una serie di abitudini, secondo me buone, e mi propongo sempre di trovare altri modi per buttare via il meno possibile.

Anche con il cibo ovviamente. Non sopporto quando in una ricetta richiedono solo i tuorli. E gli albumi dove li metto? Si potrebbe fare un altro dolce, ma spesso non ne ho il tempo o mancano gli ingredienti, e purtroppo ogni tanto sono costretta a buttarli via. Questa ricetta tutta via mi permette di utilizzarli quasi sempre poiché è velocissima semplicissima e ha pochi ingredienti.  È così semplice e veloce che chiunque potrebbe quasi farla da bendato. 

Ingredienti:

  • 140 g di albumi (4 albumi più o meno)
  • 200 g di zucchero
  • 300 g di cocco
  • limone

Ho preferito dirvi il peso in grammi degli albumi perché, almeno a me, a volte capita di non averne proprio 4. Ieri per esempio ne avevo 3, che pesati facevano circa 100 g e con dei calcoli matematici piuttosto improbabili ho fatto una proporzione e ho adattato gli altri ingredienti.

Fantamatematica a parte, prima di tutto bisogna montare a neve gli albumi con un paio di gocce di limone. Una volta che l’impasto è bello gonfio e spumoso aggiungete poco alla volta lo zucchero ed infine il cocco.

La ricetta è finita. Mettete l’impasto sulla piastra del forno dandogli la forma che preferite. Io uso semplicemente un cucchiaio perché è più veloce. Una volta ho provato ad usare degli stampini da biscotto, ma è difficile che si mantenga il disegno dello stampo perché l’impasto è un po’ appiccicoso. Per dargli un aspetto più carino bisogna lavorarci un po’ insomma.

Inforniamoli a 200° per 10-15 minuti. Per capire se sono cotti è sufficiente guardare la doratura.

Anche per oggi è tutto. Non mi resta che sperare di esservi stata utile e lasciarvi con un dubbio… Cos’ho cucinato per far avanzare degli albumi? Non lo saprete fino a domani!

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Copyright (c) 2010 una casa su un albero. Design by WPThemes Expert
Themes By Buy My Themes And Cheap Conveyancing.